ELASTICI SI DIVENTA

Gloria/ settembre 26, 2017/ Dall'idea alla comunicazione, Di tutto e di più

meno no più ascolto

Nella frenesia della giornata ho avuto il piacere di ricevere una newsletter che mi ha fatto riflettere: “Precisi sì, rigidi no […]”, questo il titolo. E chi mi conosce sa bene che un’email di questo tipo non può certo passare inosservata nella mia casella di posta.
Sì, io alcune newsletter me le sgranocchio proprio! 😍

TORNIAMO ALLA NESWLETTER, GLORIA?

Certo! Scusa… Allora, nella newsletter si diceva, portando un esempio concreto, che se i clienti ti chiedono un determinato tipo di prodotto o servizio è inutile ostinarsi a dire di no; dovresti invece cercare di rispondere a questa loro richiesta. Risposta che oltretutto – aggiungo io – sarà a vantaggio anche tuo:

  • potrai iniziare a vendere qualcosa di nuovo, mettendoti magari alla prova in un campo poco esplorato;
  • i tuoi cliente saranno più soddisfatti e potenzialmente genereranno un buon passaparola 😉 perché “l’amore porta amore, credo…” (lo senti anche tu Ligabue?!).

Ritornando alla nostra newsletter, l’autrice racconta ancora un po’ di sé rivelando un progressivo ammorbidimento nel suo stesso modo di lavorare: meno no a priori e più ascolto.

PROSSIMO OBIETTIVO

Eccolo il mio prossimo obiettivo: coltivare l’ascolto, recepire quello che arriva dall’esterno con maggior attenzione.
Vediamo che sorprese mi attendono! 😉

COMINCIAMO SUBITO!

Quindi per cominciare subito mi metto in ascolto di te!

Ho creato un veloce sondaggio (lo trovi anche nella mia pagina Facebook). Se ti fa piacere e vuoi darmi una mano, clicca sul link qui sotto. Ti assicuro che le tue risposte non rimarranno inascoltate. 😘

E se invece vuoi raccontarmi qualcosa in più, inviarmi un’email. La mia risposta è sempre assicurata.

Non vedo l’ora di leggere le tue risposte! 😊