MATERIALE? “SONO SOLO FATTI MIEI”

materiale faq

Ricordi la pubblicità in cui Raz diceva: “Sono solo fatti miei”?
Se sei troppo giovane, se hai bisogno di un ripasso o se hai solo voglia di rivederla (o rivederlo 😉), trovi il video qui.

Ti chiedi perché sia andata a ripescare questa pubblicità? Un motivo c’è: a volte mi sembra che alcune persone ne siano ancora tormentate. In che senso? Difendono i loro spazi e quanto ci sta dentro fino all’estremo. Un esempio? Quando devono richiedere un preventivo evitano come la peste l’invio del documento da tradurre.

MA

  • Se non sai calcolare le battute (ho creato questa guida pensando proprio a te),
  • se non hai tempo o voglia di farlo,
  • se non vuoi ricevere un preventivo approssimativo,

penso che spedire il materiale sia la scelta migliore che tu possa fare. Puoi allegare il tuo documento all’email (o al mio form) oppure spedirlo usando un servizio come WeTransferPosso assicurarti che io non uso né diffondo quanto mi invii.

  • E se devo tradurre un sito?
    Invia l’indirizzo insieme all’indicazione delle parti che vuoi far tradurre.
  • Serve proprio?
    Sì, s
    ii più dettagliato possibile. Perché far quotare un intero sito se ti servono solo alcune pagine? 😉

FAQ

  • Perché dovrei fare tutto questo quando:
    > esistono Google Translate e simili?
    La risposta la trovi in questo articolo.
    > mia moglie è tedesca/serba/…? (Lo stesso discorso vale per vicini, amici e parenti vari.)
    Se non ha studiato traduzione avrà le competenze linguistiche (forse) ma non delle conoscenze adeguate per tradurre. Perché ho aggiunto “forse”? Tu pensi che tutti gli italiani madrelingua conoscano l’italiano allo stesso livello? 🤔🤣
    > il mio socio, dipendente e simili conosce il greco/russo/…?
    Ben per lui (e per te), ma aver studiato qualche anno una lingua non significa per forza saper tradurre.
  • Ma come? Non è gratis?
    Anche se trovassi qualcuno o qualcosa disposto a tradurre per te gratis (o quasi), ti assumerai il rischio concreto e reale di rimetterci in immagine e visibilità. Oltre a questo, sai bene che il dipendente non lavora per te gratis e che i tuoi locali (strumentazioni incluse) hanno un costo. Per tradurre il tuo dipendente dovrà trovare il tempo e la concentrazione per farlo, togliendo risorse a mansioni a lui più affini e con risultati non sempre ottimali.
  • Quindi secondo te risparmierei rivolgendomi a un traduttore?
    Sì, hai capito bene: secondo me, per via diretta o indiretta, risparmieresti tempo, energie e soldi. I costi sono infatti condivisi e il tempo è ottimizzato per rispettare la consegna concordata.
  • Va bene, ma ora come ti chiedo un preventivo?
    Vai al modulo di contatto cliccando su questo link. A presto! ☺

CONDIVIDI ANCHE TU!